reorder

HepatoPro (Polyunsaturated Phosphatidylcholine), 900 Mg 60 Softgels

About The È inoltre responsabile della sintesi delle vitamine e dei nutrienti, che vengono convertiti in modo da poter essere utilizzati dall’organismo. Perciò, mantenerlo sano diventa più fondamentale che mai. Al giorno d’oggi, lo stile di vita esercita una forte pressione a carico del fegato. La ricerca sostiene anche il ruolo fondamentale della PPC che aiuta a ridurre l'ossidazione della LDL

Il fegato è un grande organo che espleta molte delle funzioni vitali dell’organismo e lo mantiene libero da sostanze nocive. È inoltre responsabile della sintesi delle vitamine e dei nutrienti, che vengono convertiti in modo da poter essere utilizzati dall’organismo. Al giorno d’oggi, lo stile di vita esercita una forte pressione a carico del fegato. Perciò, mantenerlo sano diventa più fondamentale che mai. I fosfolipidi endogeni sono parte integrante di tutte le membrane cellulari ed essenziali per la loro integrità strutturale e funzionale. La struttura chimica dell'estratto di un seme di soia, chiamata PPC (polienilfosfatidilcolina), corrisponde a quella del fosfolipide endogeno. Si integra nella membrana cellulare e diventa l'elemento costitutivo della cellula. La PPC ha effetti antiossidanti, citoprotettivi e regolatori di fluidi e si è dimostrata capace di potenziare la funzione della membrana cellulare in tutto l'organismo. Si crede che l'effetto benefico della PPC si basa sulla sua capacità di essere incorporata nelle membrane cellulari del fegato per ripristinare la sua struttura. Questo risultato è un aumento nella fluidità della membrana e nell'attività di trasporto attraverso la membrana. La PPC è incorporata anche nelle lipoproteine del sangue, che aiutano a estendere i suoi benefici oltre il fegato, per favorire la salute arteriosa. Prove evidenti suggeriscono che la sua integrazione sostiene beneficamente il processo fondamentale del trasporto inverso di colesterolo. Questo processo rappresenta una funzione ben documentata della lipoproteina ad alta densità (HDL), che coinvolge il trasporto di colesterolo dalle pareti delle arterie al fegato per l'elaborazione. La ricerca sostiene anche il ruolo fondamentale della PPC che aiuta a ridurre l'ossidazione della LDL. In fatti un numero crescente di ricerche mostrano che la PPC può aiutare a mantenere sani i profili della lipoproteina. HepatoPro contiene la PPC (polienilfosfatidilcolina). Ogni capsula di PPC da 900-mg viene ben assorbita quando viene assunta oralmente è non ha controindicazioni, effetti collaterali, o interazioni con i farmaci noti.

Il fegato è un grande organo che espleta molte delle funzioni vitali dell’organismo e lo mantiene libero da sostanze nocive. È inoltre responsabile della sintesi delle vitamine e dei nutrienti, che vengono convertiti in modo da poter essere utilizzati dall’organismo. Al giorno d’oggi, lo stile di vita esercita una forte pressione a carico del fegato. Perciò, mantenerlo sano diventa più fondamentale che mai. I fosfolipidi endogeni sono parte integrante di tutte le membrane cellulari ed essenziali per la loro integrità strutturale e funzionale. La struttura chimica dell'estratto di un seme di soia, chiamata PPC (polienilfosfatidilcolina), corrisponde a quella del fosfolipide endogeno. Si integra nella membrana cellulare e diventa l'elemento costitutivo della cellula. La PPC ha effetti antiossidanti, citoprotettivi e regolatori di fluidi e si è dimostrata capace di potenziare la funzione della membrana cellulare in tutto l'organismo. Si crede che l'effetto benefico della PPC si basa sulla sua capacità di essere incorporata nelle membrane cellulari del fegato per ripristinare la sua struttura. Questo risultato è un aumento nella fluidità della membrana e nell'attività di trasporto attraverso la membrana. La PPC è incorporata anche nelle lipoproteine del sangue, che aiutano a estendere i suoi benefici oltre il fegato, per favorire la salute arteriosa. Prove evidenti suggeriscono che la sua integrazione sostiene beneficamente il processo fondamentale del trasporto inverso di colesterolo. Questo processo rappresenta una funzione ben documentata della lipoproteina ad alta densità (HDL), che coinvolge il trasporto di colesterolo dalle pareti delle arterie al fegato per l'elaborazione. La ricerca sostiene anche il ruolo fondamentale della PPC che aiuta a ridurre l'ossidazione della LDL. In fatti un numero crescente di ricerche mostrano che la PPC può aiutare a mantenere sani i profili della lipoproteina. HepatoPro contiene la PPC (polienilfosfatidilcolina). Ogni capsula di PPC da 900-mg viene ben assorbita quando viene assunta oralmente è non ha controindicazioni, effetti collaterali, o interazioni con i farmaci noti.

HepatoPro (Polyunsaturated Phosphatidylcholine), 900 Mg 60 Softgels

Il fegato è un grande organo che espleta molte delle funzioni vitali dell’organismo e lo mantiene libero da sostanze nocive. È inoltre responsabile della sintesi delle vitamine e dei nutrienti, che vengono convertiti in modo da poter essere utilizzati dall’organismo. Al giorno d’oggi, lo stile di vita esercita una forte pressione a carico del fegato. Perciò, mantenerlo sano diventa più fondamentale che mai. I fosfolipidi endogeni sono parte integrante di tutte le membrane cellulari ed essenziali per la loro integrità strutturale e funzionale. La struttura chimica dell'estratto di un seme di soia, chiamata PPC (polienilfosfatidilcolina), corrisponde a quella del fosfolipide endogeno. Si integra nella membrana cellulare e diventa l'elemento costitutivo della cellula. La PPC ha effetti antiossidanti, citoprotettivi e regolatori di fluidi e si è dimostrata capace di potenziare la funzione della membrana cellulare in tutto l'organismo. Si crede che l'effetto benefico della PPC si basa sulla sua capacità di essere incorporata nelle membrane cellulari del fegato per ripristinare la sua struttura. Questo risultato è un aumento nella fluidità della membrana e nell'attività di trasporto attraverso la membrana. La PPC è incorporata anche nelle lipoproteine del sangue, che aiutano a estendere i suoi benefici oltre il fegato, per favorire la salute arteriosa. Prove evidenti suggeriscono che la sua integrazione sostiene beneficamente il processo fondamentale del trasporto inverso di colesterolo. Questo processo rappresenta una funzione ben documentata della lipoproteina ad alta densità (HDL), che coinvolge il trasporto di colesterolo dalle pareti delle arterie al fegato per l'elaborazione. La ricerca sostiene anche il ruolo fondamentale della PPC che aiuta a ridurre l'ossidazione della LDL. In fatti un numero crescente di ricerche mostrano che la PPC può aiutare a mantenere sani i profili della lipoproteina. HepatoPro contiene la PPC (polienilfosfatidilcolina). Ogni capsula di PPC da 900-mg viene ben assorbita quando viene assunta oralmente è non ha controindicazioni, effetti collaterali, o interazioni con i farmaci noti.

Specifications of HepatoPro (Polyunsaturated Phosphatidylcholine), 900 Mg 60 Softgels

Category
Instockinstock

Last Updated

HepatoPro (Polyunsaturated Phosphatidylcholine), 900 Mg 60 Softgels
more variety

Prove evidenti suggeriscono che la sua integrazione sostiene beneficamente il processo fondamentale del trasporto inverso di colesterolo.. Al giorno d’oggi, lo stile di vita.

Rating :- 8.16 /10
Votes :- 20